Menu Chiudi

Anni 1960

1960
  • 21/02 Concerto all’U.N.U.C.I. per la sezione Alpini
  • 25/03 Concerto al Dopolavoro della “E. Solvay”
  • 25-28/08 Partecipazione al Concorso internazionale di Arezzo
  • 29/08 Concerto ad Anghiari (AR)
  • 26/09 Concerto a Bagnoli della Rosandra (TS)
  • 21-23/10 Partecipazione alla II Rassegna Polifonica dell’O.R.S.A.M. di Roma
  • 01/11 Commemorazione dei defunti al cimitero comunale
  • 04/11 Partecipazione alla cerimonia sul sacrario di Redipuglia
  • 26-27/11 Alla casa discografica “Parlophon” di Milano per l’incisione di dischi
  • 12/12 Concerto nella sede del Club Alpino Italiano

Quasi a voler smentire quanto si è detto I’anno prima, sul moltiplicarsi delle esibizioni, ecco evidente la prova del contrario. Questo calo, se analizzato a dovere, dimostra il salto di qualità che il Maestro e i coristi si sono imposti come traguardo. Sono stati rifiutati diversi concerti, per avere lo spazio necessario ad una preparazione specifica di brani da presentare a tre importantissimi traguardi, e tutti per la prima volta. Il primo, ed il più importante, è la Partecipazione ad un Concorso internazionale qual è quello di Arezzo, il secondo, la Partecipazione alla VII Rassegna Polifonica deII’O.R.S.A.M. a Roma e, per terzo, due giorni a Milano, negli studi della Casa Discografica “Carisch” per registrare 8 brani da incidere su due dischi microsolco 45 giri. L’orgoglio, ed il prestigio del Coro, quest’anno, sicuramente hanno raggiunto vette impensabili solo qualche anno prima.

1961
  • 06/01 Concerto ad Isola Morosini
  • 03/02 Concerto a Cervignano per le Forze Armate
  • 03/03 Concerto alla “E. Solvay” per serata d’onore
  • 26/03 Registrazione per la RAI di Trieste
  • 21/04 Concerto all’U.N.U.C.I. di Monfalcone
  • 24/04 Concerto a Cividale per l’Università Popolare
  • 13/05 Partecipazione alla VIII Rassegna Polifonica dell’O.R.S.A.M. di Rona
  • 11/06 Inaugurazione del Monumento ai Caduti di Monfalcone
  • 18/06 Concerto a Tolmezzo per l’8° Reggimento Alpini
  • 16/07 Concerto all’estivo delle A.C.L.I.
  • 13/08 Concerto a Spilimbergo per la Pro Loco
  • 22-27/08 Partecipazione al 9° Concorso internazionale di Arezzo (3 esibizioni)
  • 24/09 Cerimonia in Municipio in onore di G. Marconi
  • 26/09 Concerto al Teatro Azzurro per la Pro Loco
  • 30/09 Concerto al Dopolavoro della “E. Solvay”
  • 20/10 Registrazione in sede per la RAI di Trieste
  • 01/11 Commemorazione dei defunti al cimitero comunale
  • 04/11 Partecipazione alla cerimonia sul sacrario di Redipuglia
  • 03/12 Raduno corale a Gorizia organizzato dalla “C. A. Seghizzi’
  • 18/12 Concerto all’Albergo Impiegati per il C.R.A. C.R.D.A.

Il 1960 ha dato gloria al Coro, per la qualità delle partecipazioni. In quest’anno c’è un inflazione di richieste di concerti da parte di Enti cittadini e della Regione. Già ai primi di gennaio si è fatto un concerto a Isola Morosini e via via a Cervignano, alla RAI di Trieste, a Cividale, a Tolmezzo, a Spilimbergo e a Gorizia, senza elencare una decina di concerti a Monfalcone. Si è voluta ripetere anche Ia partecipazione alla Rassegna Polifonica di Roma e, fiore all’occhiello di questo 1961 così esaltante, la seconda partecipazione al Concorso Internazionale di Arezzo. Il coro “E. Solvay”, quasi avesse fatto un assaggio l’anno precedente, quest’anno ha dato tutto se stesso, ottenendo due piazzamenti strepitosi, per un complesso di dilettanti qual’ è. Un secondo premio in canto popolare, dietro al magnifico coro di Oxford ed un terzo premio in polifonia, hanno trasformato il Coro di uomini, in un gruppo di ragazzini con i lucciconi agli occhi per la gioia e l’incredulità nei propri mezzi.

1962
  • 23/02 Rassegna Corale nella Sala Coassini di Gradisca
  • 22/05 Concerto all’Albergo Impiegati per il C.R.A. C.R.D.A.
  • 16/06 Esibizione in Municipio a Monfalcone per il nuovo Arcivescovo
  • 13/08 Concerto a Spilimbergo per la Pro loco
  • 22-26/08 Partecipazione al X Concorso internazionale di Arezzo
  • 10/09 Concerto a Grado per l’azienda di soggiorno
  • 19/09 Concerto al Teatro S. Michele per le Forze Armate
  • 30/09 Concerto a Bagnoli della Rosandra per la “Sagra dell’Uva”
  • 06/10 Esibizione all’Auditorium della RAI di Trieste
  • 12/10 Concerto al Teatro S. Michele per l’Università Popolare
  • 25-27/10 Partecipazione alla IX Rassegna Polifonica dell’O.R.S.A.M. di Rona
  • 01/11 Commemorazione dei defunti al cimitero comunale
  • 04/11 Partecipazione alla cerimonia sul sacrario di Redipuglia
  • 28/11 Concerto a Fogliano per l’Associazione Nazionale Alpini
  • 01-10/12 Partecipazione al I Concorso Regionale C. A. Seghizzi di Gorizia
  • 20/12 Concerto per il decennale al teatro del Circolo “E. Solvay”
  • 28/12 Concerto per il decennale all’Albergo Roma

A Roma, con questa esibizione, il coro “E. Solvay”, passa dalla categoria “A”, a coro Nazionale. Anno di routine questo, per il fatto che, anche le cose importanti stanno diventando pane quotidiano. Partecipando per la prima volta ad un Concorso Nazionale o Internazionale, si prova una grande emozione, la voce non esce e le gambe sono malferme, ma se si fa bella figura, ci si riprende e quando il partecipare poi si ripete, è sempre una grande emozione, ma in un certo modo, controllata. Comunque, qualcosa di nuovo c’è sempre, per esempio il Comune di Monfalcone, ha avuto la visita delI’Arcivescovo di Gorizia, ed il Coro è stato presente al ricevimento in Municipio. Alla rassegna di polifonia a Roma, il Coro è salito di un’altro gradino (Coro Nazionale). Nel mese di dicembre, per onorare il 10° Anniversario di Fondazione, sono stati eseguiti due concerti, uno al Circolo “E. Solvay” e l’altro all’Albergo Roma.

1963
  • 22/01 Per cessata attività del Circolo “E. Solvay” il Coro non ha più sede
  • 25/01 Messa a Redipuglia per i caduti in Russia
  • 25/05 Muore tragicamente in un incidente stradale il corista “Ermes Grion”
  • 18/06 Il Coro entra a far parte del Circolo Ricreativo dei C.R.D.A.
  • 20/06 Concerto in memoria di Ermes Grion all’Albergo Impiegati
  • 27/06 Concerto nella sala Ginnastica di Gorizia Per il 100° del C.A.I.
  • 11/08 Concerto a Ravascletto
  • 22/08 Concerto Per la “Sagra degli Alpini” a San Lorenzo Isontino
  • 15/09 Partecipazione alla “Rassegna Nazionale di Cori Alpini” di Adria
  • 22/09 Concerto al sanatorio “Duca d’Aosta” di Gorizia
  • 04/10 Concerto all’Albergo Impiegati
  • 01/11 Commemorazione dei defunti al cimitero comunale
  • 04/11 Partecipazione alla cerimonia sul sacrario di Redipuglia
  • 07-08/12 Partecipazione al II Concorso Internazionale C. A. Seghizzi a Gorizia

Anche la vita di un coro, purtroppo, può subire dei travagli, e questo 1963 ne dimostra tutti i risvolti, negativi e Positivi, ai quali si può giungere. In gennaio la Direzione dello Stabilimento “E. Solvay” comunica che: “Il Circolo Ricreativo Aziendale, ha per scopo statutario, la ricreazione dei propri soci che si identificano con i dipendenti dello Stabilimento; il Coro ha ormai ambizioni più vaste e fini etici ed artistici Propri ed ha oggi una dimensione tale, che non gli permette più di agire entro gli stretti limiti di un “Circolo Ricreativo”. Chiaro quindi, che dopo questo comunicato, il distacco è cosa fatta.

Brutto colpo, ma le prove continuano, trovando sempre un posto dove farle. Il 25 maggio, Ia tragica morte del validissimo corista Ermes Grion, si aggiunge alla difficoltà di trovare una sede. Da qualche mese ci sono dei contatti con i Dirigenti del Circolo Aziendale dei CRDA (Cantieri Riuniti dell’Adriatico), durante i quali non si riesce a trovare un accordo che sia soddisfacente per entrambi. Poi, improvvisamente, le cose si mettono per iI verso giusto e così il 18 giugno 1963, il Coro passa a far Parte di quel Circolo con il nuovo nome: Coro “E. Grion” (alla memoria) del Circolo Ricreativo Aziendale dei Cantieri Riuniti dell’Adriatico.

1964
  • 08/02 Concerto di musiche verdiane con vari solisti all’Albergo Impiegati
  • 30/08 Concerto all’Ospedale Sanatoriale di Gorizia
  • 09/09 Serata folcloristica al Campo Sportivo dei C.R.D.A.
  • 20/09 Partecipazione al Concorso Nazionale di Cori Alpini di Adria
  • 20/09 Concerto di chiusura al Concorso di Adria
  • 21/09 Concerto a Ferrara per la Società Montecatini
  • 03/10 Concerto al Teatrino della Marcelliana
  • 12/10 Registrazione per la RAI di Trieste
  • 26/10 Concerto al Cinema Ducale di Cividale
  • 01/11 Commemorazione dei defunti al Cimitero Comunale
  • 03/11 Concerto all’Albergo Impiegati
  • 04/11 Partecipazione alla cerimonia sul sacrario di Redipuglia
  • 23/11 Messa funebre per la morte del M° Iginio Zuliani
  • 28/11 Partecipazione al Concorso Internazionale di Gorizia (sezione folclore)
  • 29/11 Partecipazione al Concorso Internazionale di Gorizia (sezione polifonia)
  • 04/12 Concerto al Circolo Ufficiali di Monfalcone per S. Barbara
  • 12-13/12 Incisione di tre dischi per la Casa discografica Carisch di Milano (12 brani)
  • 16/12 Concerto al Circolo Aziendale “E. Solvay”
  • 30/12 Concerto di fine anno all’Albergo Impiegati

Dopo un anno di ansia e lutto, per fortuna conclusosi in modo soddisfacente, con un Circolo più consono ed una sede veramente degna, il Coro riprende il suo cammino, con la ferma volontà di portare sempre alto il nome di “Ermes Grion”. L’attività concertistica, a parte un’esibizione di musiche verdiane in febbraio, è ripresa solo nel mese di agosto. Ma già a settembre il Coro Partecipa al Concorso Nazionale di canti Alpini di Adria e sulla strada del ritorno, si ferma a Ferrara per un concerto. Dopo un’ennesima registrazione per la RAI e diversi concerti, ecco ripetersi la presenza al Concorso di Gorizia per salire sul podio in entrambe le competizioni: polifonia e folclore.

A distanza di quattro anni, il Coro si reca nuovamente a Milano, alla Casa discografica Carisch, per registrare ben dodici brani da incidere su tre dischi microsolco 45 giri.

1965
  • 06/01 Concerto al Circolo Ricreativo dei C.R.D.A. aTrieste
  • 14/04 I registrazione di canti della I guerra per la RAI di Trieste
  • 22/04 Messa funebre per la morte del padre dei coristi Perrone
  • 08/05 Messa funebre per la morte del Sig. Ardito Melloni del C.R.A.
  • 18/05 II registrazione di canti della I guerra per la RAI di Trieste
  • 20/05 II registrazione di canti della I guerra per la RAI di Trieste
  • 06/06 Messa in Piazza per la Redenzione di Monfalcone
  • 09/06 Concerto di canti della I guerra al Cinema Excelsior
  • 24/07 Concerto per l’inaugurazione della spiaggia di Marina Julia
  • 08/08 Concerto a Villa Santina (abbinato a gita sociale)
  • 27/08 Concorso Internazionale di Arezzo competizione di polifonia
  • 28/08 Concorso Internazionale di Arezzo competizione di folclore
  • 29/08 Concerto di chiusura del Concorso di Arezzo con riprese della TV
  • 03/09 Registrazione del programma di Arezzo negli studi di Radio Trieste
  • 22/10 Partecipazione al Concorso Polifonico Nazionale a Roma 1°
  • 28/10 Concerto di chiusura del Concorso di Roma
  • 01/11 Commemorazione dei defunti al cimitero comunale
  • 03/11 Concerto di canti della prima guerra organizzato dal Comune
  • 04/11 Partecipazione alla cerimonia sul sacrario di Redipuglia
  • 11/12 Partecipazione al Concorso Internazionale di Gorizia – folclore
  • 12/12 Partecipazione al Concorso Internazionale di Gorizia – polifonia
  • 19/12 Messa funebre per la morte della madre del corista Tondo
  • 28/12 Concerto di fine anno all’Albergo Impiegati

Sembra che il nome di “Ermes Grion” porti fortuna. Ben quattro registrazioni sono state richieste dalla RAI di Trieste e più di una dozzina le esecuzioni di concerti. Se a questo vengono sommati pure i riti religiosi e le esecuzioni fatte nei Concorsi, si arriva alla bella cifra di ben 23 esibizioni, forse un record. Interessante per lo scopo, il concerto per l’inaugurazione di Marina Julia, nuovo lido balneare per Monfalcone, grazie alla lungimiranza di un greco. Nuova partecipazione ai Concorsi di Roma, di Arezzo e di Gorizia, dove in questi due ultimi, la presenza dei cori stranieri si fa sempre più numerosa e qualificata, ciò che inevitabilmente porterà ad una retrocessione sia nelle classifiche che nel numero dei cori italiani che, oltre a essere dilettanti, non hanno solide basi musicali per poter competere alla pari.

1966
  • 18/02 Concerto al Collegio E.N.A.O.L.I. di Trieste
  • 30/03 Concerto al Circolo Ufficiali del Presidio a Trieste
  • 01/04 Concerto all’Albergo Impiegati di Monfalcone
  • 06/04 Concerto al Circolo Ricreativo C.R.D.A. di Trieste
  • 27/05 Concerto con il Gruppo mandolinistico Triestino all’Albergo Impiegati
  • 04/06 Concerto al Circolo Ufficiali di Presidio a Udine
  • 07/08 Registrazione di canti popolari a Radio España di Barcellona
  • 07/08 Concerto a Sant Just Desvern
  • 08/08 Concertino nel Municipio di Barcellona al ricevimento del Vice Sindaco
  • 09/08 Esecuzione di alcuni brani nella Cattedrale di Montserrat
  • 26/08 Partecipazione al Concorso di Arezzo – polifonia
  • 27/08 Partecipazione al Concorso di Arezzo – folclore
  • 28/08 Concerto di polifonia sacra nella Chiesa di S. Maria della Pieve (AR)
  • 24/10 Davanti al notaio Larice il Coro si è costituito in Associazione legale con proprio statuto
  • 30/10 Partecipazione al Concorso di Gorizia – polifonia 1°
  • 31/10 Partecipazione al Concorso di Gorizia – folklore
  • 01/11 Commemorazione dei defunti al cimitero comunale
  • 03/11 Concerto al Teatro Azzurro per il Comune
  • 04/11 Partecipazione alla cerimonia sul sacrario di Redipuglia
  • 17/11 Concerto al Teatro Azzurro “Pro Alluvionati” in collaborazione C.A.I.
  • 29/12 Concerto di polifonia sacra alla Marcelliana per l’Università Popolare

L’immagine artistica ed umana del Coro si espande dopo aver conosciuto, l’anno precedente ad Arezzo, il coro misto di Sant Just Desvern, un paesino alla periferia di Barcellona. In quei pochissimi giorni che i due cori sono stati vicini, è nata una tale simpatia, che i catalani non hanno esitato minimamente, a fare l’invito, affinché il coro “E. Grion” si recasse in Spagna in questo 1966. Detto e fatto, l’organizzazione si è messa in moto, ed il 4 agosto è iniziato il viaggio. Attraversata la Francia, dopo qualche sosta necessaria, il pullman del Coro ha raggiunto la meta il giorno 5 dopo 1430 Km. L’ospitalità avuta dalle famiglie, è stata sicuramente un’esperienza che nessun corista potrà mai dimenticare.

1967
  • 01/01 Concerto a Bellamonte (TN) in onore dell’on. Aldo Moro e famiglia
  • 06/01 Partecipazione alla “Messa della Spadone” a Cividale
  • 07/01 Concerto di canti popolari a Tolmezzo
  • 18/02 Concerto di polifonia all’Istituto di Musica di Gorizia
  • 14/04 Messa funebre per Ramiro Corradini membro del Circolo ltalcantieri
  • 15/04 Concerto di canti popolari a Capriva
  • 28/04 Concerto all’Albergo Impiegati nel quadro delle celebrazioni per il 15°
  • 05/05 Registrazione per la RAI nel 15° Anniversario della fondazione
  • 13/05 Concerto all’Istituto E.N.A.O.L.I. (orfani) a Trieste
  • 26/05 Concerto all’Albergo Impiegati per l’ENAL
  • 27/05 Concerto alla Casa di Riposo per la giornata dell’Anziano
  • 26/08 Concerto di canti popolari a S. Giorgio di Nogaro
  • 01/09 Chiusura del concerto dell’Orfeó “Enric Morera” al Teatro Azzurro
  • 15/09 Partecipazione al Festival Nazionale di Orvieto – polifonia
  • 16/09 Partecipazione al Festival Nazionale di Orvieto – popolare
  • 17/09 Messa nel duomo di Orvieto (mattino)
  • 17/09 Concerto dei cori premiati nella piazza del Duomo di Orvieto
  • 28/09 Partecipazione al Concorso Internazionale di Gorizia – polifonia
  • 24/09 Partecipazione al Concorso Internazionale di Gorizia -folclore
  • 25/09 Concerto nella serata di premiazione
  • 21/10 Partecipazione al Concorso Nazionale Polifonico a Roma
  • 21/10 Concerto alla serata di premiazione
  • 01/11 Commemorazione dei defunti al cimitero comunale
  • 03/11 Concerto di canti popolari al Teatro Azzurro per il Comune
  • 04/11 Partecipazione alla cerimonia sul sacrario di Redipuglia
  • 18/11 Cena e canti per l’A.N.A. e l’A.N.C.R. di Fogliano Redipuglia
  • 21/12 Concerto di fine anno al Teatro Azzurro
  • 27/12 Messa funebre per la madre del corista Marchesan

Un altro anno denso di attività, tanto che si raggiungono le 28 esibizioni, ben oltre ad ogni precedente. Si festeggia il 15° anniversario, e c’è sempre un’occasione per aggiungere una piccola perla alla storia del Coro; questa volta è il nostro Sindaco, geometra Romani, a dare l’opportunità di cantare a Bellamonte nel Trentino, dove l’on. Aldo Moro e la sua famiglia sono andati in vacanza in occasione delle feste natalizie. Dopo alcune telefonate, il primo gennaio, il maestro Policardi assieme a 12 coristi (3 per sezione) sono a Bellamonte, dove si esibiscono esclusivamente per la famiglia Moro. Anche la partecipazione alla “Messa dello Spadone” a Cividale, è un’altra piccola perla, perché riuscire ad entrare nell’organizzazione, non è cosa semplice. Questo 15° Anniversario, è onorato anche da una registrazione per la RAI, ma il momento principe è l’ospitalità che viene data al coro “Enric Morera” di Sant Just Desvern (Barcellona), non dimenticando la partecipazione al Concorso di Orvieto, a quello di Gorizia ed a quello di Roma. Nel suo lungo peregrinare, il Coro ha raccolto consensi e simpatie, da persone di tutte le estrazioni sociali, che si incontrano nelle varie manifestazioni.

Una delle più affettuose, che ha fatto
breccia nel cuore dei coristi, probabilmente è questa:
Capita a volte vegnendo in gita da fora
arrivar a Trieste e catarghe la bora,
quel vento che vien a forti soffioni
fasendoghe far dei gran rabaltoni
a chi per disgrasia se dovesse trovar
a no ver le corde de poderse tacar
Se invese che a Trieste
se va a Monfalcon,
no se cata la bora ma el Coro Grion:
sti muli dae vose che par una sola,
che quando li canta i te seca la gola
lasandote sensa poder parlar
mentre i oci comincia a brusar.
E mai se se stufa ascoltare el so canto,
che tutto te fa scombussolar dentro.
Mi credo che sempre sto Coro dovaria durar,
saria gran pecà el se dovesse desfar.

Scritto inviato dal poeta Biagio Marin ad un nostro Socio Sostenitore dopo aver ascoltato i canti del coro “E. Grion”, in occasione di una simpatica serata conviviale per il compleanno dell’ospite:

“Ed ecco sopravvenire l’onda del canto. Non li avevo ancora visti gli uomini: dallo sfondo caldo del canto, emersero ad uno ad uno, rivelandosi a me, come angeli annunciatori della buona novella. Per me, piccolo poeta, quella del regno della poesia, la buona novella della libertà che si identifica con la creazione di un mondo sempre nuovo, quegli uomini avevano tutti le ali, e con la loro potenza evocatrice, le fecero spuntare anche a me. Mi ero dimenticato del dottore, di Beppe, delle signore, perfino della Rita, del fuoco vivo e della luce, ero al di la, fluente con le note dei canti: mi pareva di essere arrivato finalmente a casa mia, dopo tanti anni di assenza, e quegli angeli mi erano fratelli e dovevo fare uno sforzo continuo per non correre ad abbracciarli. Di tutto questo bene, grazie.”

1968
  • 26/02 Registrazione brani di polifonia alla RAI di Trieste
  • 08/03 Registrazione brani di guerra alla RAI di Trieste
  • 3/03 Inaugurazione del Monumento ai Caduti di Cividale
  • 30/03 Simposio nella Tavernetta di un Socio Sostenitore con Biagio Marin
  • 06/04 Cena Sociale “alla Posta” di Romans con canti
  • 20/04 Concerto all’Istituto di Musica di Gorizia
  • 14/05 Concerto al Circolo di lettura di Gorizia
  • 13/06 Concerto per i Vigili del fuoco di Gorizia
  • 22/06 Austria – Concerto nella Konzerthaus di Klagenfurt
  • 23/06 Austria – Messa nella Stadt Tarrkirche di Klagenfurt
  • 28/06 Concerto all’Albergo Impiegati
  • 01/07 Concerto al Castello di S. Giusto di Trieste
  • 18/07 Concerto al Circolo Ufficiali di Trieste
  • 22/08 Partecipazione al Concorso di Arezzo – polifonia
  • 24/08 Partecipazione al Concorso di Arezzo – folclore
  • 07/09 Concerto di canti popolari a Lignano
  • 08/09 Concerto di canti popolari a Gemona per il “Settembre gemonese”
  • 12/09 Partecipazione al Festival Nazionale di Orvieto
  • 21/09 Partecipazione al Concorso Internazionale di Gorizia – polifonia 1°
  • 22/09 Partecipazione al Concorso Internazionale di Gorizia – folclore
  • 28/09 Concerto finale al Concorso di Gorizia
  • 29/09 Concerto a Bagnoli della Rosandra (TS)
  • 11-12/10 Incisione del disco di canti friulani (13 brani) alla R.C.A. di Roma
  • 19/10 Concerto popolare a Fiume Veneto
  • 02/11 Mattino: partecipazione alla cerimonia sul sacrario di Redipuglia
  • 02/11 Pomeriggio: commemorazione dei defunti al Cimitero Comunale
  • 02/11 Messa al campo sul colle della Rocca per l’Amministrazione Comunale
  • 09/11 Cena ed esibizione per l’A.N.A. di Monfalcone
  • 07/12 Concerto di polifonia sacra nel Duomo di Monfalcone
  • 19/12 Concerto di fine anno con canti friulani al Teatro Azzurro

Un altro primato, e proseguendo di questo passo, non sarà sicuramente l’ultimo. Ben trenta sono state le esibizioni di vario carattere e per buona parte, di un certo spessore culturale, sempre riferito alla Musica. La RAI di Trieste richiede in continuazione nostre registrazioni e due vengono fatte all’inizio dell’anno, due concerti a Gorizia per il Circolo di Lettura e per l’Istituto di Musica; questo, prima della trasferta a Klagenfurt, dove l’irreprensibile e colto pubblico austriaco, non ha potuto fare a meno di spellarsi le mani durante il concerto che il Coro ha tenuto nella Sala dei Concerti della città. Molto apprezzata dai coristi, la traversata del lago in vaporetto. In ottobre l’E. Grion è a Roma nella sede della Casa discografica R.C.A., per registrare 13 brani da incidere su un disco 33 giri.

1969
  • 01/01 Concerto di canti popolari a Corvara (BZ)
  • 15/03 Concerto di canti friulani a Cormons per 100° Stemma Comunale
  • 26/03 Concerto di canti alpini per l’A.N.A. di Latisana
  • 29/03 Messa funebre per la morte dell’ex corista Renzo Florit
  • 08/06 Messa nella chiesa di S. Giuseppe a Monfalcone
  • 26/06 Al mattino, registrazione alla Radio Vaticana di Roma
  • 26/06 Al pomeriggio, Festival Nazionale canti della montagna in piazza Navona a Roma
  • 20/07 Partecipazione alla “Sagre de Vilote” a Feletto Umberto (UD)
  • 30/08 Concerto di canti popolari a S. Giorgio di Nogaro
  • 10/09 Concerto di polifonia nella Basilica di Grado per il Convegno Medico
  • 19/09 Concerto al Teatro Azzurro con il Kammerchor Hausen (D)
  • 20/09 Partecipazione al Concorso Internazionale di Gorizia (sezione polifonia)
  • 21/09 Partecipazione al Concorso Internazionale di Gorizia (sezione popolare)
  • 02/11 Commemorazione dei defunti al Cimitero Comunale
  • 04/11 Partecipazione alla Cerimonia sul sacrario di Redipuglia
  • 22/11 Messa nel tempietto del sacrario di Redipuglia per gli Alpini caduti
  • 22/11 Concerto con simposio per l’Associazione Combattenti e Alpini di Fogliano

Ordinaria amministrazione quest’anno, ma un po’ di tranquillità ogni tanto è necessaria: dà l’opportunità di rinnovare almeno in parte il repertorio. Il Club Alpino Italiano, (prima sede del Coro) ha richiesto un concerto nell’occasione di una sua trasferta sciistica a Corvara, così oltre al concerto, è stata fatta una bellissima gita in montagna con la neve. Il mese di giugno, ha visto il Coro a Roma per partecipare al “Festival Nazionale dei canti della montagna”, ed è stata colta l’occasione, tramite accordi precedenti, per registrare alcuni brani di folclore, alla Radio Vaticana. In settembre, è stato ospite il Kammerchor di Hausen (Francoforte), ed è il secondo coro straniero, dopo l’”Enric Morera”, ad essere presente a Monfalcone quale amico dell’”E. Grion”, che contribuisce in questo modo a far conoscere la nostra città a gruppi, che altrimenti non l’avrebbero mai conosciuta.