Menu Chiudi

Festeggiamenti 60° di fondazione

premiazione del maestro Policardi

La giornata dedicata ai festeggiamenti del 60° di fondazione del coro è andata benissimo.
I mesi di preparazione sono stati coronati da un indimenticabile serata a cui hanno preso parte molti amici ex coristi, le autorità di Comune, Provincia e Regione, i rappresentanti dell’USCI e la delegazione catalana che ha voluto partecipare alla giornata.

La giornata è cominciata con la conferenza moderata dal giornalista in cui il maestro ha riassunto in un’ora tutta la storia del coro riportando gli aneddoti ed i momenti cruciali della vita del Grion. La partecipazione di un vasto pubblico ci ha reso felici.

La serata presso il ha visto invece la partecipazione del sempre preciso ed elegante nelle sue esecuzioni. Hanno preso la parola il sindaco Altran e l’assessore alla cultura Benes (che tra l’altro venerdì compiva gli anni).

sigillo FVG
Il consigliere regionale Brussa ci ha fatto i complimenti esortandoci a continuare nella nostra ricerca di forze giovani per il ricambio dei coristi e ci ha onorato consegnandoci il sigillo della Regione Friuli Venezia Giulia che viene assegnato alle persone o alla associazioni che più rappresentano la regione durante la loro vita e con il loro lavoro.

È poi venuto il nostro turno sul palco. Abbiamo ripassato il repertorio classico facendo ascoltare al folto pubblico i brani che più hanno avuto a che fare con gli episodi caratterizzanti la nostra storia. Il brano Dire Gelt in lingua Iddish è stato accompagnato dal maestro Di Pierro sempre disponibile nei nostri confronti.

Alla fine le consuete premiazioni di coristi anziani ed autorità per poi concludere in Palazzetto Veneto dove ci attendeva un lauto rinfresco e dove l’assessore Benes ha tagliato la sua torta di compleanno.

Un grazie infine va alla redazione di del Piccolo che in questi giorni ha accompagnato i nostri sforzi divulgativi come mai era successo:
festa-per-il-coro-grion-di-scena-60-anni-in-note
il-coro-grion-compie-60-anni-festa-in-musica-al-comunale